Daniela Cavallo

Daniela Cavallo, foto di Diego Camola ©Daniela Cavallo

Daniela Cavallo was born in Ostuni (BR) in 1982, she lives and works in Milan. Photography and digital image processing are the tools Daniela Cavallo uses to create her works. Timeless landscapes and faces immersed in a different dimension: fantastic, iridescent and spiritual. Her works, examples of digital painting strongly rooted in contemporary aesthetics, cross the boundaries of Western poetics, revealing a research that ranges from meditation aimed at finding the ultimate meaning of things to the grace of a complete perception of oneself and others.
Among the Solo Exhibitions we remember in 2012″ LOVE IS WATER”. in 2008 “ASCENSION” at Studio d’Arte Fioretti in Bergamo and in 2007 “SUSPENSE”, curated by Chiara Canali at Angelart Gallery in Milan.
As far as collective exhibitions are concerned, in 2011 we remember the 53rd “INTERNATIONAL ART EXHIBITION – THE BIENNAL OF VENICE,” Italian Pavilion – Lombardy Region Section, curated by Vittorio Sgarbi, at Palazzo della Regione Lombardia, Milan.
“ESPRIT MÉDITERRANÉE”, curated by Cosmo Laera, at the Pinacoteca Provinciale in Bari and “DALLA PARTE DELLE DONNE DONNA”, curated by Chiara Canali and Federica Bianconi, Galleria Parmeggiani, Reggio Emilia .
In 2008″ INTERNATIONAL FESTIVAL OF EXPERIMENTAL ART”, St. Petersburg Biennial, curated by E. Fornaro BIENNALE DI FOTOGRAFIA E VIDEO, curated by Fabrizio Boggiano.

Daniela Cavallo è nata a Ostuni (BR) nel 1982, vive e lavora a Milano. La fotografia e l’elaborazione digitale delle immagini sono gli strumenti di cui Daniela Cavallo si serve per creare i suoi lavori. Paesaggi e volti senza tempo immersi in una dimensione altra: fantastica, cangiante e spirituale. Le sue opere, esempi di pittura digitale fortemente radicati nell’estetica contemporanea, attraversano i confini della poetica occidentale, rivelando una ricerca che spazia dalla meditazione finalizzata alla ricerca del senso ultimo delle cose fino alla grazia di una completa percezione di se stessi e degli altri.
Tra le Mostre personali ricordiamo nel 2012″ LOVE IS WATER” , all’ Acquario Civico di Milano, nel 2008 “ASCENSION” presso lo Studio d’Arte Fioretti di Bergamo e nel 2007″ SUSPENSE”, a cura di Chiara Canali presso Angelart Gallery a Milano.
Per quanto riguarda le mostre collettive ricordiamo nel 2011 la 53° “ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE D’ARTE – LA BIENNALE DI VENEZIA,” Padiglione Italia – Sezione Regione Lombardia, a cura di Vittorio Sgarbi, presso Palazzo della Regione Lombardia, Milano.
“ESPRIT MÉDITERRANÉE”, a cura di Cosmo Laera,presso la Pinacoteca Provinciale a Bari e ” DALLA PARTE DELLE DONNE”, a cura di Chiara Canali e Federica Bianconi, Galleria Parmeggiani, Reggio Emilia .
Nel 2008″ INTERNATIONAL FESTIVAL OF EXPERIMENTAL ART”, Biennale di S. Pietroburgo, a cura di E. Fornaro BIENNALE DI FOTOGRAFIA E VIDEO, a cura di Fabrizio Boggiano.